Gli appuntamenti della settimana al Nuovo Teatro delle Commedie

Teatro, serata 5&5, kick boxing, comico d’autore e teatro ragazzi

Mercoledì 24 mo-wan teatro in “Sull’oceano”. Siamo tutti immersi in uno stesso oceano. C’è un processo migratorio che sembra non arrestarsi. Un carico di sangue italiano rubato come scrive De Amicis. Un piroscafo, 1.600 persone, la terza classe stivata di emigranti, la rotta transatlantica, l’attraversamento dell’equatore e lo sbarco nel nuovo mondo. Nello sguardo di un narratore le voci del Galileo divengono una umoristica, poetica e drammatica sala da ballo, un viaggio all’interno delle proprie paure e dei propri sogni. Un viaggio consumato a bordo del Galileo, con i contadini in cerca di terre, e con la drammatica e commovente storia dell’emigrazione italiana ottocentesca e un altro a bordo della Royal Caribbean, con la storia del signor Whiteman e delle sue spericolate avventure e visioni. Ispirato al romanzo di Edmondo De Amicis, di Michele Crestacci e Alessandro Brucioni, con Michele Crestacci, regia Alessandro Brucioni, collaborazione alla scrittura acustica, Giacomo Masoni. Produzione mo-wan teatro, collaborazione e co-produzione, Armunia Festival Costa degli Etruschi. 

Ingresso 10 euro. 

Giovedì 25 ore 20 serata 5&5 con l’aperitivo di Pilar, il bar nel teatro, e Oro Nero Quartet in concerto. ORO NERO Quartet è un progetto musicale che prende ad icona il duo Mogol/Battisti, autori di canzoni ancora oggi indimenticabili. Lo spettacolo che propone il quartetto è un intenso mix tra l’audacia di 3 maestri classici e l’interpretazione del cantante, che riporta lo spettatore indietro nel tempo, laddove si è scritta la storia della musica Italiana. Uno spettacolo intenso, coinvolgente e rigorosamente live per cantare e scoprire chi era Lucio Battisti. Sarà presente in teatro anche un spazio informativo dell’Aism. La band ha infatti deciso che l’intero compenso, sarà devoluto all’Aism, l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, di cui la band è sostenitrice.

Ingresso aperitivo + concerto 10 euro. Solo concerto 7 euro.

Venerdì 26 alle ore 22 torna la novità della stagione del NTC, La Messicana parte 2 – incontri di kickboxing. Secondo appuntamento con gli incontri di kick boxing in collaborazione con la Palestra Akiyama di Livorno. Un ring al centro della platea e il teatro trasformato per l’occasione. Match di kick boxing tra i grandi nomi di questa disciplina per una serata diversa dal solito. 

Claudio Marmugi vestirà a suo modo le vesti di presentatore per una serata all’insegna di atmosfere esotiche, sudore e tequila.

Ingresso 10 euro.

Sabato 27 ore 20 rassegna di comico d’autore con cena + Guascone Teatro in “Zona Torrida”. Ore 20 cena a cura di Telocucinoio di Rosa Zummo. Ore 22.15 spettacolo. Torquato e Anatrone non escono più di casa e passano la maggior parte del tempo sdraiati su due lettacci. Le ex mogli si fanno vive solo per ingiunzioni tramite i loro avvocati. Accendono la televisione, ma odiano tutto quello che viene trasmesso. La vita di Torquato e Anatrone è una zona torrida. Tra “Berlinguer ti voglio bene” e “Aspettando Godot”, i due, che definire antieroi è davvero troppo troppo poco, conducono un’esistenza ai limiti del tragicomico, esilarante per troppo squallore, chiusa a doppia mandata dall’interno, finchè il mondo esterno offre una flebile speranza ai due, una speranza che ha le sembianze di Guendalina, fresca e avvenente cugina di uno di loro. 

Ingresso cena + spettacolo 22 euro. Solo spettacolo 10 euro. Prenotazione necessaria al numero 0586 1864087 dal lunedì al enerdì dalle ore 10 alle 14.

 

Domenica 28 alle ore 17 torna il teatro ragazzi con Fondazione Sipario Toscana Onlus in “Il mio nome è Fantastica”, da Gianni Rodari. In scena una bizzarra creatura in continua metamorfosi, appare e scompare dalla sua piccola casa–quinta variopinta. Si perde, si ritrova, si riperde. E’ curiosa, lunatica, poetica,fragile, magica, diversa. Il suo nome è Fantastica e dal niente, tra incanto e realtà, costruisce, inventa e scopre strane cose. Fantastica gioca e giocando scopre, tenta l’immaginazione, si tuffa nel mondo con stupore e le accadono meraviglie. Lo spettacolo è un viaggio nel mondo del fantastico, del senso, del non-senso, nell’invenzione del linguaggio, del suono, del segno, un continuo esperimento. Un omaggio a Gianni Rodari, un grande maestro e inventore, che sempre ci incanta con l’arte antica di dire parole, tentare, riprovare, capire cose nuove. 

Ingresso 7 euro.

Prevendite disponibili su www.nuovoteatrodellecommedie.it. Prenotazioni al numero 0586 186407 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 14, o mail info@pilarternera.it.

Potrebbero interessarti

cesca

Aspettando Matteo Cesca al Nuovo Teatro delle Commedie

Aspettando Matteo Cesca, che sabato 19 marzo alle ore 22 presenta al Nuovo Teatro delle Commedie “È bravo ma non si applica”. Gli abbiamo posto alcune domande per conoscerlo meglio.   Nome: Matteo Età: 30 Chi sei: Comico Cosa fai al NTC: Uno show comico Non fossi diventato un...

»