Musica internazionale @NTC: I Tenfold Rabbit dall’Estonia in concerto

Arrivano mercoledì 19 marzo alle ore 22 al Nuovo Teatro delle Commedie i Tenfold Rabbit, gruppo di quattro giovani estoni che, per la prima volta in tour europeo, arrivano a Livorno e presenteranno al pubblico il loro primo album “Travel the World”, uscito nel 2012, e le canzoni del loro secondo lavoro in prossima uscita. 
Andres Kõpper alla voce e piano, Jaan Jaago alla chitarra, Meelik Samel al basso e Oliver Rõõmus alle percussioni e batteria sono i quattro giovani componenti del gruppo nato nel 2011. Subito partecipano a una competizione annuale per band in Estonia e cominciano ad avere successo, anche grazie alla canzone “Oblivion”, che diventa il loro primo singolo. Cominciano così a partecipare a numerosi festival della zona baltica, e nell’estate del 2012 registrano il loro primo album “Travel the world”, che uscirà a novembre 2012 e si aggiudica in quell’anno il titolo di miglior album nella categoria indie/alternative agli Estonian Music Awards. Il 2013 per i Tenfold Rabbit significa tour internazionale e un secondo disco che uscirà a breve. Un assaggio di quello che sarà il loro secondo lavoro ce lo danno i tre singoli usciti finora, “Balance of Water and Stone”, “Fools” and “Warm Wave”.

Potrebbero interessarti

flyer per email

Sabato 7 e Domenica 8 il NTC alla Festa del Distretto delle Economia Solidale

Sabato 7 e domenica 8, il Nuovo Teatro delle Commedie parteciperà alla Prima Festa dell’Economia Solidale, alla Rotonda di ardenza. Operatori, gruppi di acquisto solidale e distributori di prodotti della filiera corta attivi in città presentano il nuovo Distretto di Economia Solidale (DES) di Livorno.  Il distretto si apre alla...

indirettantc_ok

Un’occasione perduta per la cultura della città

  Con un po’ di amarezza prendiamo atto che i nostri sforzi per entrare nei primi otto progetti più votati del Bando Che Fare 100.000 euro per la cultura, non sono serviti. Il progetto “Indiretta NTC” ha preso quasi 1600 voti, piazzandosi quattordicesimo su seicento. Ringraziamo tutti coloro che...

»