Provaci ancora

Nato dalla tragedia di Romeo e Giulietta. Romeo e Giulietta muoiono perché non rinunciano al proprio ideale: vivere il proprio amore e conservarlo intatto, puro. Ai due protagonisti solo la dimensione della morte e della tragedia permette di realizzare il proprio amore/ideale. Il nostro lavoro indaga quanto sia dura e grottesca la condizione dell’amore di fronte alla propria idea di perfezione e di quanto il reale sia misero e con poco senso se questo se ne diparte.

In Provaci Ancora non ci sono famiglie contrapposte, ne preti, ne balie ma un vecchio lenzuolo, una tavolaccia di legno e Giannozza e Mariotto, una nuova coppia, che, sera dopo sera, replica uno spettacolo, ormai scaduto, che non ha più niente da dire a nessuno.Anche se il contesto è diverso e i personaggi totalmente nuovi, abbiamo conservato l’integrità tragica di Romeo e Giulietta, incarnata in qualche modo da Giannozza e Mariotto oltre a molti testi e dialoghi dell’opera che, in questo nuovo contesto, trovano nuova forma e collocazione. Il senso e il significato dell’opera Shakespeariana è stata la guida principale del nostro lavoro e, attraverso un tentativo sincero di comprensione, abbiamo cercato di farlo nostro il più possibile. Quello, a cui ci troviamo di fronte, è un esploso della tragedia Shakespeariana che rimanda in continuazione, riferimenti non puramente casuali, al nuovo lavoro e che lo permea di senso e significato. Venite signori e amatevi se potete.Lo spettacolo è stato vincitore del Premio Giovani Realtà del Teatro di Udine 2010. (Quando eravamo giovani)

Ideato da Francesco Cortoni e Alessia Cespuglio, con Francesco Cortoni e Silvia Lemmi.

Suoni e luci Giorgio De Santis

 

Stagione 2018/2019 – Dove ci avete visto:

Ntc – Livorno 24/02/2018

Villa Castran – Pontedera 12/7/2018

Ntc – Livorno 11/01/2019

Dove ci potrete vedere:

Ex Art – Cagliari 14/2/2020

 

Produzione Pilar Ternera/NTC

Distribuzione Valeria Giuliani

organizzazione@nuovoteatrodellecommedie.it

05861864087/3479708503

Richiedi informazioni
Download

Potrebbero interessarti

TEATRO D’AUTORE – FRIDA KAHLO. VIVA LA VIDA!

FRIDA KAHLO VIVA LA VIDA!   Tratto dal libro di Pino Cacucci “Viva la Vida!” La storia di Frida Kahlo più o meno la sappiamo tutti, respirarla in un teatro la rende reale e cruda come effettivamente lo è stata. L’attrice attraverso la sua...

Dettagli

TEATRO D’AUTORE – HO UN VIZIO AL CUORE

Ho un vizio al cuore    Da i tre atti unici di Čechov Čechov definiva I tre atti unici “scherzi”. Questi personaggi altro non sono se non delle burle, figure a metà che suscitano la risata perché prive di sfumature. Sono in bianco e...

Dettagli

TEATRO D’AUTORE – PILAR TERNERA / GUASCONE TEATRO IN ANGELI A TERRA

ANGELI A TERRA Di e con Alberto Salvi, Francesco Cortoni e Andrea Kaemmerle Scenografia e costumi di Marco Ulivieri Un luogo paradisiaco, Lui (Dio) e tre angeli. Qualcosa sta per succedere o forse è già successa. Dio non si muove, gli angeli sono in...

Dettagli

PROGETTO SUL TERRITORIO – Merdrè x 2 – Da Ubu Roi di Alfred Jerry

MERDREX2 da Ubu Roi di A. Jerry   Il progetto prevede un lavoro intenso e approfondito sul testo “Ubu Re” di Alfred Jarry dove sei attori professionisti, provenienti da tre compagnie diverse, incontrano un territorio e la sua comunità per costruire, prima di uno...

Dettagli

TEATRO D’AUTORE – SCENE DI LIBERTA’

Scene di Libertà Scene di libertà è un pugno nello stomaco. Stordisce da quanto è lucido e diretto. Nonostante si componga di un’architettura drammaturgica complessa fatta di atti, o quadri, che non si prestano ad un ordine consequenziale logico, i protagonisti ricompongono una storia...

Dettagli

TEATRO DI NARRAZIONE – FABRIZIO BRANDI IN BLOCCO 3

BLOCCO 3 La Guglia. Il circolino. Il giro d’Italia a tappini. Il bar Giuliano. La Pisorno. La Quercia. I bachi in frigorifero. I gatti contro il muro. Le Ghiande. La cassetta dei galleggianti. I maiali. Siddharta. La Vespa rossa. L’incerata. I Bagni Luana e...

Dettagli
»